Vigneti e Cantina

La superficie aziendale di proprietà è di cinque ettari, cui si aggiungono altri sei ettari di vigneto di altre proprietà, che conferiscono le uve alla cantina delle Terre del granito, nella conduzione della quale sono impegnati i componenti della famiglia Rocchi. Il vigneto situato nel versante sud-est del Poggio alla Cavallina dà uva di Moscato e Aleatico, i vigneti di Mola fruttano Sangiovese, dalle uve di Lacona invece si producono il rosato e l'ansonica e da quelle di Campo nell'Elba hanno origine il procanico ed il vermentino. Ogni vino di Terre del Granito porta il nome della località originaria del vigneto dalle quali uve viene prodotto. I nostri fiori all’occhiello sono il rosato DOC “Le Conche” e “l’Aleatico DOCG Terre del Granito” per i quali abbiamo ricevuto anche dei premi: il primo nel 2011 è stato premiato a Il Rosa che vince, un concorso bandito dalla CCIAA e diretto a premiare i migliori vini rosati della provincia di Livorno e nel 2014 ha preso un diploma di merito al 3° concorso nazionale Vini Rosati d’Italia; il secondo ha ricevuto il diploma d’onore nel 2008 all'undicesima edizione del Concorso selezione vini di Toscana organizzato dall'Assoenologi in collaborazione con l'Enoteca Italiana di Siena e approvato dal Ministero delle politiche agricole e nel 2010 è stato premiato dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano al concorso Olimpiadi dei sapori dei Parchi. La nostra cantina interpreta dunque in chiave moderna la tradizionale tecnica di vinificazione e il nostro orientamento è la viticoltura di qualità.